Il film si apre sul Perozzi (Philippe Noiret) che lavora come capocronista alla Nazione, il quotidiano di Firenze. È notte e il nostro sta finendo il turno.

All’uscita, mentre cominciamo a conoscerlo attraverso le sue parole, lo seguiamo mentre entra al bar di fronte alla sede del giornale e scherza con amici occasionali e prostitute di stanza. Davanti alla sede del giornale, viene girata anche la scena quando il Mascetti chiede al Perozzi di dargli una spinta alla macchina.

Foto by Lost in Location